1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Uncategorized ›› 

Crash delle criptovalute: Bitcoin (-29%) ed Ethereum (-38%) falliscono mission da ‘safe haven’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

All’interno di una giornata da Incubo sui mercati finanziari, con Wall Street affossata fino a -8% dai timori legati alla pandemia Covid-19 e Piazza Affari che ha segnato la peggior seduta di sempre a quasi -17%, si segnalano anche i crolli vistosi delle criptovalute. Il Bitcoin segna un calo di oltre il 29% in area 6.000 dollari, mnetre fa peggio l’Ethereum con -38% circa.

Nei giorni scorsi John Bollinger, creatore del popolare indicatore di trading “Bande di Bollinger”, si è detto sorpreso del fatto che il Bitcoin non si stia comportato come ‘bene rifugio’. “Anche il Bitcoin è caduto vittima del panico legato al COVID-19. Non me lo sarei mai aspettato, credevo che avrebbe agito da safe haven”, ha scritto su Twitter. In un’altro tweet ha detto: “Il rifugio è una questione di percezione, non di fatto. Se si ritiene che un bene sia un rifugio sicuro, lo è. La questione è interamente psicologica”.

Nella tempesta odierna sui mercati non ne esce immune neanche l’oro – il più classico dei beni rifugio – che cede quasi il 4% a 1.581 dollari l’oncia.