News Notizie Italia Covid-19: Astaldi posticipata al 9 aprile adunanza creditori

Covid-19: Astaldi posticipata al 9 aprile adunanza creditori

Astaldi informa che il Tribunale di Roma, Sezione Fallimentare, con decreto depositato ieri, ha dichiarato l’urgenza della trattazione della procedura di concordato preventivo della società posticipando al 9 aprile 2020 (ore 10:30) l’adunanza dei creditori e il relativo voto, già convocata per il 26 marzo 2020. Il Tribunale ha stabilito che l’adunanza si svolgerà in via telematica. Nella nota Astaldi spiega che il breve rinvio è stato pertanto disposto, alla luce delle più recenti disposizioni in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica Covid-19, al fine di approntare le regole tecniche volte a consentire lo svolgimento dell’adunanza in modalità telematica, nel rispetto di quanto previsto dalle norme vigenti.

E' disponibile sul sito www.astaldi.com (sezione investor relations – concordato), il “Modulo dichiarazione di voto per il Concordato Preventivo Astaldi n. 63/2018” che tutti i creditori chiamati a votare nell’ambito della procedura di concordato Astaldi e che possono utilizzare per esercitare il proprio diritto di voto, pur non partecipando all’adunanza.