1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Coronavirus: i numeri sui nuovi casi di decessi e persone infettate in Corea, Cina, Usa e Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In Corea del Sud, stando ai dati ufficiali aggiornati, si sono manifestati 518 nuovi casi di persone infettate dal coronavirus, per un totale di 6.284 casi. Il bilancio delle vittime è di 42 decessi. 20 sono i nuovi casi di persone completamente guarite, per un totale di 108.

In Cina sono stati identificati 143 nuovi casi di persone alle prese con il COVID-19, per un totale di 80.552. Il bilancio delle vittime è di 3.042 decessi, mentre 53.726 sono le persone guarite dal virus.

Negli Stati Uniti, il bilancio delle vittime è salito a 12, dopo che la contea King dello stato di Washington ha comunicato la morte di un paziente nella giornata di ieri. Dei 12 decessi, 11 hanno colpito lo stato di Washington è stato riportato in California.

Ci sono al momento negli Stati Uniti almeno 129 casi di persone infettate dal virus, stando a quanto risulta all’agenzia federale Centers for Disease Control and Prevention in data 5 marzo, anche se ci sono indiscrezioni secondo cui il numero sarebbe salito ad almeno 225 casi.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha segnalato in tutto 95.270 persone infettate nel mondo, a fronte di 3.280 decessi.

Nella giornata di ieri il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli ha reso noto che il numero dei contagiati, in Italia, è di 3.296 positivi al coronavirus in Italia, 590 persone in più rispetto all’altroieri, mentre i morti sono 148, in rialzo di 41 rispetto alle 24 ore precedenti.

“Le persone decedute sono 25 in Lombardia, 8 in Emilia Romagna, 4 in Veneto, 2 in Liguria, 2 in Piemonte. La fascia di età delle vittime va dai 66 ai 94 anni, tutte persone fragili, la maggior parte con diverse patologie”, ha spiegato Borrelli.

“Il dato più importante sui positivi arriva dalla Lombardia con 280 unità, siamo arrivati a 1.777 persone pari al 54% del totale, in Emila Romagna abbiamo 142 persone in più con un totale di 658 positivi (20%), in Veneto 35 persone in più con un totale di 380 persone affette da Coronavirus (11%)”, ha specificato, aggiungendo che “i ricoverati con sintomi sono 1.790, mentre in isolamento domiciliare 1.155, in terapia intensiva 351 persone (10%)”.