1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Commissione Ue: Patto di Stabilità sospeso anche nel 2022. E Dombrovskis apre a riforma

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Patto di Stabilità sospeso anche nel 2022. E’ quanto ha reso noto la Commissione europea, caldeggiando anche il proseguimento delle misure di sostegno pubblico all’economia fino al 2023.

“Le indicazioni preliminari suggeriscono di continuare ad applicare la clausola di salvaguardia nel 2022 e di disattivarla a partire dal 2023”, si legge in una nota di Bruxelles, che avverte anche sul rischio di ritirare in modo troppo prematuro gli aiuti pubblici stanziati a favore delle economie. Il supporto, si legge nella comunicazione sull’orientamento di bilancio della Commissione, “dovrebbe essere mantenuto quest’anno e il prossimo”, dunque nel 2021 e nel 2022.

Nel presentare in conferenza stampa le nuove linee guida sulle politiche di bilancio Ue, il vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis ha anche aperto alla possibilità che vengano apportate modifiche e riforme al Patto di stabilità e di crescita.

“Avendo dato il via a una revisione, ovviamente siamo aperti a cambiare le regole, inclusa la possibilità di riformare” a livello legislativo le regole. Dombrovskis ha anche affermato che “c’è speranza all’orizzonte per l’economia dell’Ue”, puntualizzando tuttavia che “per ora la pandemia continua a danneggiare persone ed economie. Per attutire questo impatto e per promuovere una ripresa resiliente e sostenibile, il nostro messaggio chiaro è che il sostegno fiscale dovrebbe continuare per tutto il tempo necessario”.