1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Cina: indici Pmi ufficiali rallentano a febbraio, deludono le attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel mese di febbraio l’indice Pmi manifatturiero della Cina ufficiale, diramato dal governo di Pechino, si è attestato a 50,6 punti, rispetto ai 51,1 punti attesi e ai precedenti 51,3 punti. Il dato conferma la fase di espansione dell’attività economica della Cina, in quanto superiore ai 50 punti, linea di demarcazione tra fase di espansione (valori superiori ai 50 punti) e di contrazione (valori inferiori). L’indebolimento dell’attività si spiega con le festività dedicate alla primavera, che si sono svolte alla metà di febbraio, e che hanno avuto un grande impatto sulla produzione e sulle attività delle imprese, penalizzando il settore manifatturiero. Il Pmi non manifatturiero è sceso a 51,4 punti dai 52,4 punti di gennaio e i 52,1 punti attesi. Il Pmi Composite è sceso a 51,6 punti dai 52,8 punti precedenti.