1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Case: crescono gli acquisti di soluzioni indipendenti e ampie nel post lockdown

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’emergenza sanitaria e i lunghi periodi di lockdown stanno spingendo molte persone all’acquisto di case ampie e dotate di spazi esterni, privilegiando soluzioni indipendenti e semindipendenti. La tendenza che era emersa nel post lockdown è ora concreta. E’ ciò che emerge dall’ultima analisi del mercato immobiliare condotta dall’ufficio studi di Tecnocasa. Nel primo semestre del 2020 è stato rilevato che il 20% delle compravendite ha riguardato soluzioni indipendenti e semindipendenti. Si tratta di una percentuale in crescita, un anno fa infatti si fermava al 18,5%, mentre due anni fa si attestava al 18,1%. Contemporaneamente sono diminuite le percentuali di acquisto dei tagli meno ampi, come ad esempio quelli tra 51 e 100 mq che in un anno sono passati dal 23,4% all’attuale 22,0%. Il mercato delle soluzioni indipendenti e semindipendenti vede una prevalenza di compravendite da parte di persone con un’età compresa tra 35 e 44 anni (32,1%), seguiti al secondo posto da acquirenti con un’età compresa tra 18 e 34 anni (27,5%). È proprio tra i più giovani che si registra un aumento delle percentuali di acquisto di queste tipologie, un anno fa infatti la fascia più bassa di età si fermava al 24,5%.