1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Cacao: attacco in Costa d’Avorio spinge i prezzi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’attacco jihadista ai resort in Costa d’Avorio spinge le quotazioni del cacao. L’assalto alla spiaggia della località turistica Grand-Bassam, costato la vita a 16 persone, sta favorendo i prezzi di questo coloniale che a Londra sale a 2.237 sterline la tonnellata, mezzo punto percentuale in più rispetto al dato precedente. La Costa d’Avorio rappresenta il primo produttore di cacao a livello mondiale (dall’Africa arriva quasi il 70% del raccolto globale), il 18% dell’output proviene da Asia e Australia e la restante parte dal continente americano.