News Notizie Mondo Borse europee, torna la cautela: tra timori aumento prezzi e rialzo (rapido) dei tassi

Borse europee, torna la cautela: tra timori aumento prezzi e rialzo (rapido) dei tassi

Partenza in territorio negativo, con ribassi contenuti, per le principali Borse europee. Nei primi istanti di contrattazioni il Dax di Francoforte indietreggia dello 0,47% e il Cac40 di Parigi perde lo 0,3%, mentre l'indice inglese Ftse 100 cede lo 0,11 per cento. Dopo i guadagni di ieri, sostenuti dall'annuncio della graduale revoca delle restrizioni sanitarie a Shanghai e dai dati ben accolti sulle vendite al dettaglio negli Stati Uniti, la prudenza sembra gradualmente avere ancora la meglio sui mercati.

Tra le preoccupazioni principali ci sono quelle legate all'aumento dei prezzi e al rapido rialzo dei tassi di interesse delle principali banche centrali. Questa mattina dalla Gran Bretagna è giunto l'aggiornamento sull'inflazione che ad aprile ha visto un balzo al 9% su base annua, dal precedente 7%. Il balzo era atteso dagli analisti che si aspettavano un aumento poco superiore, pari al 9,1%. Più tardi verrà diffusa la lettura finale dell'inflazione nell'Eurozona che dovrebbe confermare la stima preliminare, ovvero una inflazione annua al 7,5%.