1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Borsa Milano accelera al ribasso, Banco BPM (-3%) guida caduta banche del Ftse Mib

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La mossa di Trump contro contro WeChat e TikTok tiene in apprensione oggi i mercati. Le Borse UE hanno accelerato al ribasso e Piazza Affari viaggia sui minimi a 19.284 punti (-0,98%).

Sul Ftse Mib soffrono le banche con Banco BPM maglia nera a oltre -3% a quota 1,255 euro all’indomani dei conti del secondo trimestre. La banca guidata da Giuseppe Castagna segna un risultato netto del secondo trimestre, escludendo l’effetto contabile derivante dalla variazione del proprio merito creditizio sulle proprie passività e gli impatti della PPA, è positivo ed è pari a 76 milioni (20 milioni nel primo trimestre). Includendo tali elementi, il trimestre segna una perdita di 46 milioni dall’utile di 151,6 milioni nel 1° trim. 2020. Le attese di consensus erano di un rosso di 91 milioni di euro. L’utile semestrale risulta pari a € 105 milioni.

Tra le banche fatica a riprendersi Unicredit che cede l’1,98% dopo che ieri è scivolata indietro complice la fredda accoglienza ai conti del secondo trimestre che hanno visto l’utile attestarsi a 420 milioni. Il ceo Mustier ha scacciato nuovamente ogni scenario di M&A. Male anche Intesa Sanpaolo che cede l’1,52% sotto quota 1,80 euro dopo il corposo rally della prima parte di settimana grazie anche alla trimestrale ben oltre le attese. Infine in calo dell’1,2% Bper che ieri si era distinta in positivo.

Non scendono solo le banche. Oltre -2% per ENI, -1,2% FCA e -0,87% Telecom Italia.