1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

La cannabis medica vola in Borsa, +50% al debutto per l’azienda sostenuta da Snoop Dogg

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Debutto a Londra per Oxford Cannabinoid Technologies Holdings plc (OCT) dopo aver completato un’IPO da 16,5 milioni di sterline.
OCT, che gode del sostegno del rapper Snoop Dogg e del gigante del tabacco Imperial Brands, è un’azienda farmaceutica con sede nel Regno Unito specializzata nello sviluppo di farmaci cannabinoidi con un focus primario volto ad alleviare il dolore. L’obiettivo di OCT è riuscire a vendere il suo primo farmaco entro il 2027 e diventare un leader globale nello sviluppo di medicinali soggetti a prescrizione che prendono di mira il sistema endocannabinoide.  Il CEO John Lucas ha detto che la società prevede di utilizzare i proventi della sua IPO per sviluppare quattro nuovi farmaci. “Per la cannabis medica il problema è che i medici non possono prescriverla, quindi vogliamo un prodotto farmaceutico che possiamo mettere nelle mani dei medici, nelle mani dei pazienti”, ha detto Lucas.

I cannabinoidi sono composti chimici presenti in natura che si trovano nella pianta di cannabis sativa e sono comunemente usati per scopi medicinali per trattare sintomi come il dolore cronico.
Le azioni OCT sono balzate fino a +50% a 7,5p stamattina. Sulla base del prezzo di collocamento, OCT è stata valorizzata poco più di 48 milioni di sterline. Il colosso del tabacco Imperial Brands avrà una partecipazione di quasi l’11% post-Ipo.
Snoop Dogg è partner della focalizzata sulla cannabis attraverso la sua società di venture capital Casa Verde che ha investito $ 10 milioni in OCT nel 2018 e deterrà circa il 2% della società dopo l’IPO.  <br>Snoop Dogg sostiene aziende alimentari a base vegetale come Outstanding Foods e società tecnologiche come Klarna, Robinhood e Reddit.