1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Certificates ›› 

Bnp Paribas lancia una nuova gamma di Airbag Cash Collect su azioni italiane ed europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

BNP Paribas quota su borsa italiana una nuova serie di Certificate Airbag Cash Collect su azioni, con potenziali premi annui compresi tra il 4,56% e il 15,72% pagati mensilmente e durata triennale. Inoltre, la nuova serie di Airbag Cash Collect è caratterizzata dalla presenza dell’Effetto Memoria sui premi e dell’Effetto Airbag a scadenza grazie al quale, in caso di performance negativa dell’azione sottostante fino al -80% del suo valore iniziale, il certificato genererà una performance, seppur negativa, migliore rispetto a quella di un Cash Collect Certificate senza l’effetto Airbag, ovvero all’investimento diretto nel sottostante stesso.
Nel dettaglio, gli Airbag Cash Collect consentono di ottenere premi potenziali con effetto memoria nelle date di valutazione mensili anche nel caso in cui il sottostante abbia perso terreno, ma la sua quotazione sia superiore o pari al 60% del suo valore iniziale. Inoltre, a partire dal sesto mese di vita, qualora nelle date di valutazione mensili, il sottostante quoti a un valore pari o superiore al suo valore iniziale il certificato scade anticipatamente e l’investitore riceve il valore nominale più il premio mensile e gli eventuali premi non erogati precedentemente (“effetto memoria”).

Gli scenari a scadenza

Se il certificato arriva a scadenza (28 aprile 2023) sono due gli scenari possibili: nel caso in cui la quotazione del sottostante sia pari o superiore al 60% del suo valore iniziale, il prodotto rimborsa il valore nominale più il premio mensile e gli eventuali premi non pagati precedentemente (effetto memoria); viceversa, se la quotazione del sottostante è inferiore al 60% del suo valore iniziale, il certificato rimborsa un importo come descritto nella tabella che segue:


In particolare BNP Paribas ha lanciato 12 Airbag Cash Collect aventi come sottostanti le seguenti azioni italiane e europee: Intesa Sanpaolo (ISIN: NL0014790511), UniCredit (ISIN: NL0014790529), Fiat Chrysler Automobiles (ISIN: NL0014790537), Ryanair (ISIN: NL0014790545), ArcelorMittal (ISIN: NL0014790552), Banco BPM (ISIN: NL0014790560), Royal Dutch Shell (ISIN: NL0014790578), Eni (ISIN: NL0014790586), Leonardo (ISIN: NL0014790594), Airbus (ISIN: NL0014790602), AnheuserBusch InBev (ISIN: NL0014790610), Wirecard (ISIN: NL0014790628).
Luca Comunian, Head of Distribution Marketing & Communication – Global Markets di BNP Paribas Corporate & Institutional Banking, ha così commentato la nuova emissione: “In un momento come quello attuale, caratterizzato da alta volatilità e incertezza, prodotti come gli Airbag Cash Collect Certificate rappresentano il frutto della nostra continua attività di ricerca e sviluppo per cercare di offrire strumenti in linea con le esigenze degli investitori. In particolare, gli Airbag Cash Collect Certificate ben si adattano agli investitori che sono alla ricerca di premi periodici e che allo stesso tempo vogliono inserire un elemento di protezione aggiuntivo rispetto ai classici Cash Collect”.

Maggiori informazioni sulla gamma Cash Collect di BNP Paribas sono disponibili su https://investimenti.bnpparibas.it/certificates-investimento/cash-collect-certificate.