1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banco-Bpm: in piano riduzione Npl fino a 10 miliardi di euri nominali

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giuseppe Castagna e Pier Francesco Saviotti stanno spiegando in Piazza Meda il progetto di fusione tra Banco Popolare e Bpm, che è stato approvato ieri sera dai Cda delle due banche. Nel piano industriale, che sarà presentato entro un mese alla Bce, si prevede entro il 2019 una riduzione dei Non performing loans (Npl) fino a 10 miliardi di euro nominali. La percentuale di Npl dovrebbe scendere al 19% dall’attuale 24,8%, se si parla di netto il rapporto scenderebbe sotto il 12%. Castagna ha dichiarato che tutto l’aumento di capitale da 1 miliardo di euro sarà destinato ad aumentare la copertura dei Non performing loans. A Piazza Affari i titoli Banco Popolare e Bpm lasciano sul parterre entrambio circa 3,5 punti percentuali.