1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca IMI lancia sul mercato 8 nuovi Cash Collect Protetto su azioni italiane ed europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si amplia ulteriormente la gamma degli strumenti di investimento emessi da Banca IMI, grazie a 8 nuovi Cash Collect Protetto che, a partire da oggi 19 marzo, sono quotati sul mercato SeDeX di Borsa Italiana. I certificati offrono all’investitore la possibilità di ottenere benefici dall’andamento dell’azione sottostante in caso di rialzi, stabilità o ribassi sino al livello di protezione.

 

I Cash Collect Protetto di Banca IMI sono Certificati d’investimento a capitale protetto che hanno la peculiarità di corrispondere all’investitore 1 premio fisso incondizionato semestrale e 5 premi condizionati semestrali durante la restante vita del certificato.

 

Tra i sottostanti troviamo le italiane Mediobanca, Eni, Assicurazioni Generali e Fca; e i colossi europei del calibro di Vodafone, Axa, Royal Dutch Shell, e Renault.

 

Tutti i Cash Collect quotati il 19 marzo presentano un prezzo di emissione di 100 euro, una durata di 36 mesi e, in caso di scenario negativo, prevedono un importo minimo di rimborso alla scadenza pari a 85 euro per ogni certificato.

 

Questi prodotti pagano un premio fisso incondizionato il 16 settembre 2019 (indipendenti dall’andamento dell’azione sottostante) e 4 premi condizionati per i restanti 4 semestri. Per incassare il premio condizionato, è sufficiente che il sottostante nelle date di valutazione abbia un valore maggiore o uguale al Livello Premio. A scadenza se l’azione sottostante quota ad un livello maggiore o uguale al livello di protezione, viene pagato l’ultimo premio condizionato ed il prezzo di emissione, contrariamente viene corrisposto un importo pari al capitale protetto (85 euro).

 

A titolo di esempio, vediamo in dettaglio il funzionamento di un certificate: il Cash Collect Protetto con sottostante il titolo Mediobanca (ISIN IT0005365918).

 

Questo certificato pagherà 1 premio fisso incondizionato di 2,09 euro il 16 settembre 2019 mentre nei successivi 24 mesi il premio semestrale, sempre di 2,09 euro, sarà corrisposto nel caso in cui il titolo Mediobanca risulterà uguale o superiore al livello premio (8,9180 euro), pari al 100% del valore rilevato inizialmente (8,9180 euro).

 

A scadenza, 14 marzo 2022, l’investitore percepirà il valore nominale del certificato di 100 euro maggiorato dell’ultimo premio condizionato di 2,09 euro qualora il valore dell’azione Mediobanca nella data di valutazione finale dovesse essere pari o superiore del livello protezione (pari a 7,5803 euro). In caso contrario l’investitore riceverà un importo pari al capitale protetto (85 euro).

 

 

L’elenco completo dei certificati di Banca IMI è disponibile su: https://www.bancaimi.prodottiequotazioni.com/