1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Banca d’Italia: sofferenze in calo del 18,5% sui dodici mesi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sofferenze in calo del 18,5% sui dodici mesi (in febbraio la riduzione era stata del 19,0 per cento) secondo quanto afferma Bankitalia. In marzo i tassi di interesse sui prestiti erogati nel mese alle famiglie per l’acquisto di abitazioni, comprensivi delle spese accessorie, si sono collocati all’1,72 per cento (1,64 in febbraio), mentre quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo al 7,98 per cento (8,11 nel mese precedente). I tassi di interesse sui nuovi prestiti alle società non finanziarie sono stati pari all’1,26 per cento (1,14 in febbraio), quelli per importi fino a 1 milione di euro sono stati pari all’1,83 per cento, mentre i tassi sui nuovi prestiti di importo superiore a tale soglia si sono collocati allo 0,84 per cento. I tassi passivi sul complesso dei depositi in essere sono stati pari allo 0,33 per cento (come nel mese precedente).