1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Azimut: nel II trimestre ricavi e utile in crescita, nel I semestre ricavi record

QUOTAZIONI Azimut
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Trimestrale in crescita a doppia cifra per Azimut. La società di gestione ha registrato nel secondo trimestre ricavi pari a 238 milioni, in aumento del 23% rispetto allo stesso periodo del 2018, e un utile netto in salita del 74% a 80 milioni.

Il patrimonio complessivo si è ampliato del 10% da inizio anno sfiorando i 56 miliardi (55,9 miliardi) e la raccolta netta nei primi sei mesi dell’anno è stata di circa 2,7 miliardi, di cui una buona parte dal business estero che oggi rappresenta il 29% del patrimonio complessivo di gruppo.

La Posizione Finanziaria Netta consolidata a fine giugno risulta negativa per circa 75 milioni, in leggero aumento rispetto ai – 31 milioni di fine dicembre 2018. Nel semestre sono stati pagati dividendi ordinari per 166 milioni cash oltre ad una parte in azioni (42 milioni), e sono state fatte acquisizioni per circa 33 milioni.

Guardando ai primi sei mesi dell’anno, Azimut ha realizzato il miglior risultato semestrale della storia del gruppo in termini di ricavi, pari a 486 milioni (+29%) e il secondo miglior utile netto semestrale, pari a 171 milioni (+136%). “I 300 milioni di utile netto che faremo quest’anno sono un punto di partenza su cui costruiremo la futura crescita del gruppo, che comunicheremo al mercato entro il primo semestre del 2020 attraverso il nuovo piano industriale quinquennale”, ha detto Pietro Giuliani, presidente di Azimut.