1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Avvio di giugno in affanno per Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Passo falso di Wall Street nella prima seduta del mese di giugno. I forti ribassi registrati ieri hanno fatto seguito alle indicazioni negative arrivate dal fronte economico, aggravate dai terremoti al vertice dei due principali gruppi creditizi del paese. Il Dow Jones in chiusura ha perso l’1,06% a 12.504,22 punti e il Nasdaq l’1,23% a 2.491,58 punti. Infine lo S&P 500 ha ceduto l’1,04% a 1.385,74 punti. Sul fronte macro continua a soffrire il settore edilizio con un ulteriore calo delle spese per costruzioni ad aprile. Intanto ieri Wachovia ha annunciato le dimissioni del ceo Ken Thompson, che ha lasciato il proprio incarico su esplicita richiesta del consiglio di amministrazione. Il suo incarico passerà a Lanty Smith, che è anche presidente del gruppo. Mentre in casa Washington Mutual Kerry Killinger lascerà l’incarico di presidente al consigliere Steven Frank.