1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Atlantia: Ministro De Micheli si attende soluzione per Aspi entro 3 mesi

QUOTAZIONI Atlantia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oggi il cda di Atlantia si riunisce per l’approvazione del bilancio 2019 con la conference call prevista nel pomeriggio alle ore 17.45. Intanto si guarda anche al dossier riguardante la concessione Aspi, che, secondo il ministro dei Trasporti, Paola de Micheli, potrebbe vedere una soluzione in un tempo più breve del previsto. In una intervista pubblicata su La Stampa, De Micheli ha sottolineato che il suo ministero ha completato il lavoro sul fascicolo, che ora dovrà essere condiviso con il governo. Secondo il ministro, il governo deciderà sulla vicenda molto prima dei tre mesi necessari al completamento delle opere del nuovo Ponte di Genova e sarà rigoroso nel valutare il dossier Aspi, che comunque andrà tenuto separato dall’inchiesta della magistratura sulle responsabilità del crollo del ponte.

La principale novità è dunque la conferma che una soluzione sul dossier Aspi arriverà a breve e che l’allungamento dei tempi sia dovuto all’emergenza Covid-19. “Una soluzione negoziale col governo sarebbe importante per Atlantia per superare le incertezze introdotte dal Milleproroghe sulla concessione di Aspi (riduzione dell’indennizzo in caso di revoca della concessione, downgrade di S&P e Moody’s a junk, passaggio al nuovo sistema tariffario)”, sottolineano oggi gli analisti di Equita, che mantengono sul titolo Atlantia il giudizio Hold (tenere in portafoglio) con target price a 15 euro. Questa mattina, l’azione Atlantia segna un rialzo dell’1,6% muovendosi in area 14,18 euro.