1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Atlantia: Equita taglia il prezzo obiettivo del 30% per crisi Covid-19, ridotta anche la stima sull’Ebitda 2020

QUOTAZIONI Atlantia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Atlantia è duramente colpita dalla crisi Covid-19, in quanto tutte le attività del gruppo sono esposte al “rischio traffico”. Lo dicono gli analisti di Equita in un report, stimando un calo del traffico nel 2020 del 22% per Autostrade per l’Italia (Aspi) e del 20% per Abertis in Spagna e Francia. Per quanto riguarda il business aeroporti, Gli esperti di Equita si aspettano un traffico per Aeroporti di Roma (Adr) in calo del 47% nel 2020.
La banca d’affari ha deciso di mantenere mantenuto il rating Hold sul titolo, riduciamo il target price del 30% a 15 euro per azione “per l’incertezza causata dalla crisi di Covid-19 e perché continuiamo ad applicare uno sconto del 20% per il rischio normativo/politico. Un eventuale accordo col governo dovrebbe portare le agenzie a migliorare l’attuale rating junk del gruppo, anche se potrebbe non essere immediato”.
Gli analisti di Equita hanno inoltre ridotto la stima di Ebitda 2020 del 28% e dell’8% in media negli anni successivi e “considerando l’elevato leverage del gruppo non ci attendiamo dividendi per i prossimi due anni”.
Sono “le modifiche normative introdotte dal decreto Milleproroghe ad aver generato un’elevata incertezza sul gruppo. Sarebbero in corso trattative col governo, che chiederebbe ad Aspi di ridurre le tariffe, di aumentare gli investimenti e pagare una penale. Inoltre, Atlantia sarebbe disponibile a ridurre la propria quota in Aspi sotto il 50%” conclude Equita.