1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Astrazeneca, Gentiloni su vaccini: ‘serve velocità per salute ed economia, ma servono anche certezze’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Riguardo ai vaccini, “penso che ovviamente ci serva velocità, non solo per l’economia ma principalmente per la salute, ma al tempo stesso ci servono certezze, quindi le misure cautelari sono giustificate”. Così il commissario Ue agli Affari economici e monetari Paolo Gentiloni, nella conferenza stampa successiva alla riunione dell’Eurogruppo della giornata di ieri. Gentiloni ha risposto a una domanda relativa al caso del vaccino di Astrazeneca, con l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) che, nella giornata di ieri, ha deciso di estendere in via del tutto precauzionale e temporanea il divieto di utilizzo del vaccino “su tutto il territorio nazionale”, in attesa del giudizio dell’Ema. L’Agenzia europea del farmaco si pronuncerà sul vaccino prodotto dalla società farmaceutica anglo-svedese dopodomani, giovedì 18 marzo. L’agenzia Ansa ha riportato che, dai dati del ministero della Salute, emerge che “entro fine marzo, senza AstraZeneca, si rischierebbe di passare da oltre 7 milioni di dosi consegnate (comprese anche quelle di Pfizer e Moderna) a poco più di 4 milioni.

Gentiloni ha sottolineato che “dobbiamo attendere una valutazione dell’Ema, che darà certezza ai cittadini Ue”.