1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

ArcelorMittal: chiude l’acquisizione dell’Ilva. Piano industriale da 4,2 miliardi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il colosso mondiale dell’acciao ArcelorMittal ha annunciato che si è conclusa oggi la transazione di AM Investco Italy volta ad acquisire Ilva. Ricordiamo che ArcelorMittal è il partner principale di AM Investco, con una quota nel consorzio pari al 94,4%, mentre Banca Intesa Sanpaolo ne detiene il 5,6%.

Il colosso dell’acciaio ora ha il pieno controllo dell’Ilva, che entrerà a far parte del nuovo polo industriale di ArcelorMittal Europe-Flat Products e sarà conosciuta come ArcelorMittal Italia.

Molto soddisfatto Lakshmi Mittal, presidente e ceo di ArcelorMittal, che ha dichiarato: “l’Ilva è un asset di qualità che offre un’opportunità unica di espandere e rafforzare la nostra presenza in Europa, acquisendo il sito di produzione di acciaio più grande d’Europa. ‘Vantiamo – ha ricordato Mittal – una lunga storia di rilancio di asset poco efficienti. Sono fiducioso nel fatto che riusciremo a ripristinare le prestazioni operative, finanziarie e ambientali di Ilva”.

Infatti l’accordo per l’acquisizione di Ilva prevede un piano industriale di 4,2 miliardi di investimenti, di cui 1,8 per il prezzo, 1,25 in interventi industriali e 1,15 di interventi ambientali.