1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Apple ha imparato lezione, ora prezzi più bassi: grandi sorprese con iPhone 11 e Apple TV+

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Apple impara la lezione e cambia strategia: i suoi nuovi iPhone 11 costeranno di meno. Nell’attesissimo evento di ieri con cui il colosso di Cupertino ha annunciato i suoi nuovi fiori all’occhiello, tra i fattori che hanno catalizzato l’attenzione di esperti e appassionati si è messo in evidenza proprio il prezzo. Non senza motivo, visto che i numeri parlano chiaro.

L’anno in cui Apple ha incassato vendite di iPhone a livello record è stato il 2015: da allora, il trend ha puntato verso il basso. E ora, la mossa di tagliare il prezzo non è passata affatto inosservata. Tutt’altro: secondo la stampa americana, è questa la vera notizia dell’evento di ieri.

“Apple’s iPhone 11 Has a New Feature: A Lower Price”: titola per esempio il New York Times: un atto di sensibilità, si potrebbe dire, nei confronti di quei consumatori che non possono certo permettersi di acquistare uno smartphone che costa 1000 dollari. Così il quotidiano newyorchese:

“Con un segnale che dimostra che Apple sta prestando attenzione ai consumatori che non accorrono in massa per acquistare smartphone più costosi, la società ha dichiarato che l’iPhone 11 costerà 700 dollari (per la precisione $699), rispetto ai $750 del modello a cui può essere paragonato, ovvero l‘iPhone XR, lanciato lo scorso anno. Quel modello, d’altronde, si è confermato il più venduto, mentre in alcuni mercati i modelli più costosi hanno fatto fatica ad attrarre potenziali acquirenti. Il risultato è che le vendite degli smartphone di lusso hanno deluso le attese, costringendo Apple a tagliare le stime sul fatturato all’inizio di quest’anno”.

La conferma della ‘crisi degli iPhone’ è arrivata di recente anche con la diffusione della trimestrale: ancora deludenti le vendite dei famosi telefonini.

L’iPhone 11 costerà 50 dollari di meno rispetto all’equivalente precedente. Apple ha confermato in ogni caso i prezzi dei suoi modelli avanzati: di conseguenza, l’iPhone 11 Pro e l’iPhone 11 Pro Max costeranno rispettivamente $1000 e $1.100.

La presentazione dei nuovi prodotti di Apple è avvenuta nel corso di un evento stampa presso il campus di Silicon Valley del colosso, in cui, ovviamente, non è stato ‘solo’ l’iPhone 11 il grande protagonista.

Protagonista anche la novità del servizio di streaming TV, Apple TV+, che sarà lanciato alla fine di quest’anno, a soli 4,99 dollari al mese: anche qui il gigante ha optato per la strategia del basso prezzo, al fine di competere contro Disney + e Netflix.

Bisogna comunque precisare che anche la quantità dei contenuti è minore in modo considerevole, rispetto a quella offerta dalle rivali.

Lanciato anche un abbonamento di soli 5 dollari al mese per il servizio cosiddetto all-you-can-game di Apple Arcade, che permetterà ai genitori di condividere gratis i contenuti con i propri figli.

Si tratta di un potenziale di grande risparmio offerto alle famiglie visto che, invece di acquistare un singolo gioco per console a $60, si potrà avere accesso alla stessa varietà di giochi allo stesso prezzo.

Altra scommessa di Apple è l’Apple Watch Series 5 che, rispetto ai modelli precedenti, avrà il display sempre acceso (in precedenza, invece, lo schermo si attivava solo girando il polso per controllare l’ora). Il nuovo modello sarà lanciato al prezzo di 400 dollari, come in precedenza. Il modello di 2 anni fa, l’Apple Watch Series 3, continuerà inoltre a essere venduto al prezzo tagliato di 199 dollari.

Apple ha annunciato anche la nuova versione dell’iPad, con display a 10,2 pollici, al prezzo di $329.

Ma quando saranno disponibili i prodotti del colosso?

I nuovi iPhone 11 sbarcheranno sul mercato, anche quello italiano, il prossimo 20 settembre: sei i nuovi colori disponibili, che includono il viola, il verde, il giallo, il bianco, il rosso e il nero.

L’iPhone 11, avrà una durata media della batteria più lunga di un’ora rispetto all’iPhone XR, un riconoscimento facciale Face ID più veloce e un processore A13 Bionic.

Il servizio di streaming TV Apple TV+ sarà attivo a partire dal prossimo 1° novembre in 100 paesi: ogni mese saranno aggiunti nuovi contenuti.

La nuova offerta Apple Arcade sarà lanciata il prossimo 19 settembre in 150 paesi, l’Apple Watch il 20 settembre, come nel caso dell’iPhone 11.

L’ultimo sistema operativo di Apple, lo iOS 13, sarà infine disponibile il prossimo 16 settembre per i modelli iPhone 6S e per quelli più nuovi.

Il nuovo iPad sarà lanciato il prossimo 30 settembre.

Sia quest’ultimo che gli iPhone 11 Pro, iPhone 11 Pro Max e iPhone 11 potranno essere comunque ordinati a partire dalla giornata di oggi.