1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

ABI: depositi aumentati a giugno 2021, raccolta con obbligazioni in calo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

"In Italia, a giugno 2021, la dinamica della raccolta complessiva (depositi da clientela residente e obbligazioni) risulta in crescita del +6,8% su base annua". E' quanto si legge nel rapporto mensile dell'Abi, l'associazione bancaria italiana guidata da Antonio Patuelli.

"I depositi (in conto corrente, certificati di deposito, pronti contro termine) sono aumentati, nello stesso mese, di circa 145 miliardi di euro rispetto ad un anno prima (variazione pari a +8,9% su base annuale), mentre la raccolta a medio e lungo termine, cioè tramite obbligazioni, è scesa, negli ultimi 12 mesi, di poco più di 18 miliardi di euro in valore assoluto (pari a -8,1%)".

"A giugno 2021 - si legge ancora nel rapporto mensile - il tasso di interesse medio sul totale della raccolta bancaria da clientela (somma di depositi, obbligazioni e pronti contro termine in euro a famiglie e società non finanziarie) è in Italia lo 0,47%, (stesso valore nel mese precedente) ad effetto: del tasso praticato sui depositi (conti correnti, depositi a risparmio e certificati di deposito), 0,32% (stesso valore nel mese precedente), di cui il tasso sui depositi in conto corrente è 0,03% (stesso valore nel mese precedente); del tasso sui PCT, che si colloca allo 0,75% (0,52% il mese precedente); del rendimento delle obbligazioni in essere, 1,80% (stesso valore nel mese precedente)".