1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Uncategorized ›› 

A Milano cresce alert Covid-19: Comune dispone dissuasione vocale per non far uscire di casa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’aumento dei casi di contagio da Covid-19 negli ultimi giorni a Milano ha spinto il Comune del capoluogo lombardo a mettere in atto un sistema di dissuasione vocale. Questa mattina nei primi tre Municipi, 2, 7 e 9, il servizio di pattugliamento della Polizia locale con messaggi diffusi attraverso altoparlante: “Messaggio del Sindaco di Milano: state a casa. Fatelo per voi e per gli altri. Uscite solo per reale necessità. Grazie”.

“In questi giorni stiamo raccogliendo tutte le segnalazioni dei cittadini e dei Municipi – spiega la Vicesindaco del Comune di Milano Anna Scavuzzo – e lavoriamo per rafforzare i presidi laddove maggiormente necessario. Questo sistema di dissuasione vocale ripete a gran voce il messaggio del Sindaco Sala: crediamo sia un metodo efficace e di impatto per far arrivare a tutti la richiesta di assumere comportamenti responsabili. Le persone stiano a casa, per se stesse, per le proprie famiglie, per tutta la nostra comunità e per i medici, gli infermieri, gli operatori che ogni giorno combattono in prima linea la battaglia contro il Coronavirus”. In questa prima mattinata e fino alle ore 13.30, le pattuglie opereranno nel Municipio 2, nel Municipio 7 e nel Municipio 9. Il servizio proseguirà nel pomeriggio, dalle ore 13.30 alle ore 20, nei Municipi 3, 6 e 8.

Nei prossimi giorni, rimarca il Comune in una nota, il pattugliamento – che prevede passaggi nei quartieri delle case popolari, nei pressi delle aree verdi e dei giardini – proseguirà anche negli altri Municipi.