1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Il Ftse Mib continua il movimento rialzista, fase laterale per Moncler in attesa di rotture

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ftse Mib

La settimana continua positivamente per l’indice italiano
che prosegue il movimento rialzista di ieri dopo il rimbalzo sul supporto
dinamico tracciato con i minimi dell’11 febbraio e del 24 maggio, attualmente
transitante a 17.350 punti.  Per avere
ulteriori spunti al rialzo è necessario recuperare la soglia psicologica dei
18.000 punti, oltre la quale il Ftse Mib rivedrebbe i massimi relativi del 30
maggio a 18.321 punti.

Chi volesse intraprendere strategie rialziste sull’indice,
potrebbe valutare ingressi long su superamento dei 18.000 punti con target
primario posto al raggiungimento dei massimi della scorsa settimana, in area
18.320 punti e secondario a 18.500 punti. Stop posizionato a 17.850.

Prysmian

Il quadro tecnico conferma lo scenario rialzista in essere
fin dalla seconda parte di febbraio dopo che il titolo è rimbalzato sul minimo
di 16,06 euro. Il movimento è accompagnato dalla trend line testata ieri e
transitante a 21,65 euro, tracciata con i minimi del 7 aprile e del 10 maggio.  

Valutabile un ingresso long a quota 21,78 con target a 22,50
posizionato sul massimo storico segnato nella seduta del 30 maggio. Stop alla
rottura dei minimi di ieri a 21,39 euro.

Moncler

Per il titolo Moncler siamo in una fase laterale compresa
fra la linea di supporto (ex resistenza) a 14 euro testata il 12 e il 29 aprile
e la resistenza, ottenuta con i top dell’11 novembre 2015, del 10 marzo e
dell’11 maggio 2016.

Sono percorribili sia scenari rialzisti che ribassisti. Nel
primo caso di può pensare ad un ingresso in area 15,25 in corrispondenza dei
top della settimana scorsa e target primario a 15,70 euro e finale a 16 euro,
con stop posizionato a 14,76 euro. Lo scenario ribassista potrebbe prevedere
ingressi a 14,76 euro con target intermedio a 14,50 e finale a 14 euro. Stop
loss a 15 euro.

   

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori