1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib cerca conferma dopo apertura in gap sopra 22.290. Azimut svolta in positivo per lo scenario di breve termine?

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gap rialzista in apertura di contrattazioni per l’indice Ftse Mib che viola al rialzo la resistenza di quota 22.290 e si impegna ora in una non scontata difesa della stessa. Se il Ftse Mib riuscisse a portare a termine la seduta sopra 22.290 e, ancora meglio, sopra 22.300 punti, si potrebbe pensare a una svolta positiva di breve termine. Le conseguenze sarebbero la possibilità di estensioni della salita verso la media mobile a 55 giorni, transitante a 22.800 punti. In caso contrario, ossia se il Ftse Mib fallisse la conferma sopra 22.290 in chiusura di seduta, rimarrebbe presente il rischio di indebolimenti verso quota 22.000, da non violare per non assistere a un ritorno di forti pressioni in ribassiste. 

Con oltre tre punti percentuali di rialzo e un’apertura in gap rialzista il titolo Azimut è impegnato a riportare in positivo lo scenario di breve termine. La rottura al rialzo delle resistenze di area 20,58 euro, se confermata in chiusura di seduta, aprirebbe spazi di rialzo in direzione di 22 e 22,49 euro. L’evoluzione positiva descritta potrebbe essere preceduta da un pull-back sulla resistenza appena violata sfruttabile per l’apertura di posizioni long. Un ritorno sotto quota 20,58 euro rimetterebbe in campo la soglia psicologica dei 20 euro e la media mobile a 14 giorni attualmente a quota 19,80 euro. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Commenti dei Lettori