1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street poco mossa dopo dati sul lavoro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street si muove appena sopra la parità dopo i dati sul mercato del lavoro e l’incertezza sulla futura politica monetaria della Federal Reserve. Pochi minuti dopo l’avvio l’indice Dow Jones sale dello 0,22%, l’S&P500 guadagna lo 0,21% e il Nasdaq rimane piatto con un +0,02%.

Dal fronte macro sono giunti gli importanti dati sul mercato del lavoro americano, relativi al mese di novembre, quando sono scoppiati i devastanti incendi in California. Da una parte il tasso di disoccupazione è rimasto fermo al 3,7%, sul livello più basso degli ultimi 49 anni, dall’altra sono stati creati soltanto 155mila nuovi posti di lavoro, contro i 200mila attesi, e i salari sono cresciuti meno del previsto.

Dopo i dati sul lavoro si guarda alla Fed, in vista della prossima riunione di dicembre. Gli analisti rimangono fermi sull’aspettativa di un rialzo dei tassi nella prossima riunione, mentre abbassano il numero delle strette monetarie previste l’anno prossimo. Nelle ultime ore sono infatti circolate alcune indiscrezioni, secondo cui la Federal Reserve potrebbe decidere di porre un freno nel percorso rialzista dei tassi di interesse, rispetto a quanto previsto.