1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street: partenza in moderato calo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street ha aperto in moderato calo, dopo il rally di ieri innescato dalla Federal Reserve che ha lasciato il costo del denaro nel range 0-0,25%, come da attese, ma non ha escluso un aumento dei tassi di interesse nella riunione di dicembre, a seconda delle indicazioni macro. Prima dell’avvio oggi è stata diffusa la lettura preliminare del Pil americano che ha deluso le aspettative, mostrando una crescita annualizzata nel terzo trimestre dell’1,5%, in forte rallentamento rispetto al +3,9% precedente e sotto le attese ferme a un +1,6%. Le nuove richieste di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti nella settimana al 24 ottobre si sono attestate a 260 mila unità, mille in più rispetto alla precedente rilevazione (consensus a 265 mila unità). Alle 15.00 verrà diffuso il dato sulle vendite in corso di abitazioni a settembre, che dovrebbero segnare un aumento mensile dell’1,%. In questo quadro l’indice Dow Jones segna un -0,25% a 17736 punti, mentre l’S&P500 scivola dello 0,21% a 2086 punti e il Nasdaq cede lo 0,40% a 5077 punti.