1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street incerta in avvio, fari su sviluppi politici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Incertezza in avvio di scambi per Wall Street, con il mercato che monitora da vicino le vicende politiche americane. In particolare, a qualche giorno di distanza dal licenziamento del segretario di Stato Rex Tillerson, secondo quanto riportato da Washington Post, il presidente Usa Donald Trump avrebbe deciso di silurare anche il consigliere per la Sicurezza Nazionale H.R. McMaster.

A New York, l’ultima seduta della settimana vede l’indice Dow Jones oscillare sulla linea della parità a quota 24.890 punti, mentre l’S&P 500 e il Nasdaq registrano rispettivamente lo 0,23% a 2754 punti e lo 0,18% a 7494,4 punti.

Prima dell’avvio sono arrivati alcuni dati macro, tra cui le indicazioni dal fronte immobiliare e la produzione industriale. Il dato sui nuovi cantieri è scivolato del 7%, a 1,24 milioni di unità. In forte calo anche i permessi per le costruzioni, scesi del 5,7% a 1,3 milioni. La produzione industriale è migliorata e ha battuto le attese.