Wall Street in positivo, acquisti su Ford dopo annuncio di nuovi investimenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rientrato, per ora, l’effetto ribassista innescato dalla mancata riforma dell’Obamacare, seduta in crescendo per i listini a Wall Street: al momento il Dow Jones e lo S&P500 salgono dello 0,59% mentre il Nasdaq segna un +0,45%.

Segno più per Ford (+2,17%) che investirà 1,2 miliardi di dollari in tre stabilimenti in Michigan. L’annuncio era stato anticipato da un tweet del presidente Trump nelle prime ore del mattino: “Grande annuncio di Ford oggi. Più investimenti in tre stabilimenti del Michigan. I gruppi auto stanno tornando negli Usa. Lavoro! Lavoro! Lavoro!”.

Sempre per quanto riguarda il comparto auto, +3,39% di Tesla in scia della notizia che la cinese Tencent Holdings ha acquistato il 5% del capitale. Il controvalore dell’operazione è di 1,78 miliardi di dollari e permette a Tencent di diventare il quinto azionista della casa automobilistica di Palo Alto.

Restando in tema di Cina, +1,33% di American Airlines che ha rafforzato la sua presenza sul mercato cinese firmando un accordo di cooperazione con China Southern Airlines. Amazon (+1,15%) ha invece acquisito SOUQ.com, sito di e-commerce definito l'”Amazon del Medio Oriente”.

Particolarmente ricca di dati l’agenda macro. Arrivati gli aggiornamenti relativi bilancia merci (-64,8 miliardi), scorte all’ingrosso (+0,4% mensile), prezzi delle abitazioni Case-Shiller (+5,7% annuo, da +5,6%), fiducia dei consumatori (125,6 punti, da 116,1) e l’indice che misura l’andamento del manifatturiero nell’area di Richmond (da 17 a 22 punti).