1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street debole, Qualcomm +4% per offerta Broadcom. Petrolio su record due anni dopo purga saudita

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Debolezza dell’indice Dow Jones Industrial Average, che avvia la giornata di contrattazioni quasi ingessato. Gli investitori guardano sia alle notizie provenienti dal fronte M&A, che vedono protagonista l’offerta che il produttore di chip Broadcom ha lanciato sulla rivale Qualcomm, sia il balzo dei prezzi del petrolio, seguito alla maxi operazione contro la corruzione lanciata dall’Arabia Saudita.

Il Dow Jones sale di meno +0,1%, a 23.542 punti, piatto anche lo S&P attorno a 2.587, mentre il Nasdaq Composite sale dello 0,20%, testando un massimo intraday a 6.774,69 punti.

Le quotazioni di Qualcomm balzano di oltre +4%, mentre Broadcom mette a segno un rialzo di oltre +2,6%. I prezzi del petrolio scambiati a New York avanzano a $55,69.