FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Da un rosso per 68 milioni a un utile netto di 183 milioni di euro. Metro Ag ha riportato oggi i conti relativi al terzo trimestre che, oltre al ritorno all’utile, hanno visto il fatturato salire del 6,7% a 16,34 miliardi di euro. L’utile ante-imposte ha raggiunto i 231 milioni di euro dai 196 milioni del terzo trimestre 2007 e sopra le attese che erano ferme a 221 milioni. Confermati i target 2008 anche se il colosso tedesco della grande distribuzione ha rimarcato come la crisi finanziaria rende difficile prevedere l’andamento futuro del mercato. I timori maggiori sono di un calo dei consumi sul mercato spagnolo e su quello italiano.