1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Tonfo per il comparto high tech a Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il settore tecnologico precipita a Wall Street. Lo conferma la performance sottotono del Nasdaq, che cede oltre un punto percentuale a 2.278,88 punti. Tra i peggiori del comparto, oltre ad Amd (-12,06%), spiccano anche Microsoft e Google. Il colosso di Redmond cede circa il 7,39% a 25,49 dollari, mentre il maggiore motore di ricerca al mondo storna del 9,03% a 485,25 dollari. A spingere al ribasso i due big dell’high tech americano sono i deludenti conti del secondo trimestre diffusi ieri dopo la chiusura di Wall Street. Il mercato non ha apprezzato l’outlook di Microsoft per il trimestre in corso, periodo nel quale il gruppo di Bill Gates si attende un utile per azione tra i 47 e i 48 centesimi e un fatturato tra i 14,7 e i 14,9 miliardi. Secondo quater sotto le attese Google.