1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Shell incassa la bocciatura di Credit Suisse

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Shell finisce nel mirino di Credit Suisse che ne abbassa il rating e il prezzo obiettivo. Gli analisti della banca elvetica hanno portato la raccomandazione sul gruppo petrolifero a “neutral” dal precedente “outperform”. “Per gli investitori di lungo termine Shell è una compagnia dalle elevate qualità, con un buon management e interessanti asset – precisano da Credit Suisse -. Ciò nonostante, con un premio sui multipli e sulla cassa media di settore e sul dividend yields, riteniamo che sia già scontato nell’azione”. E’ stato rivisto verso il basso anche il prezzo obiettivo, sceso a 2.600 pence da 2.750 per “riflettere la riduzione delle stime del flusso di cassa netto 2012/2015”. Nonostante il doppio downgrade il titolo Shell registra un leggero rialzo dello 0,42% sul listino londinese.