1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Semestrali: volano i conti di Aeroporto Guglielmo Marconi, utile netto +85%

QUOTAZIONI Aeroporto Guglielmo Marconi Di Bologna
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Consiglio di Amministrazione di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna ha approvato i risultati semestrali consolidati al 30 giugno 2016.

Il primo semestre 2016 ha registrato una significativa crescita del traffico, con un incremento del 13,2% a 3.590.527 passeggeri rispetto allo stesso periodo del 2015.

Questo trend positivo è stato supportato dall’introduzione di nuove destinazioni, nonché dal potenziamento di rotte già attive e dall’utilizzo di aeromobili di maggiori dimensioni, in particolare nel traffico di linea.

Il traffico internazionale, pari al 74,7% del numero dei passeggeri totali dello scalo, è cresciuto del 13,6%, quello nazionale del 12,3%.

L’incremento del traffico si è tradotto inevitabilmente in una crescita del ricavi. Il giro d’affari consolidato nel primo semestre 2016 si è attestato a circa 42 milioni di euro, in rialzo del 18,4% rispetto ai 35,5 milioni dello stesso periodo 2015.

Ancora maggiore è stato l’incremento dell’Ebitda e del risultato netto. Nei primi sei mesi dell’anno, l’Ebitda di Aeroporto Guglielmo Marconi si è attestato 10,9 milioni di euro, con una crescita del 34,7% rispetto agli 8,1 milioni del primo semestre 2015.

Il risultato netto consolidato è stato pari a 3,7 milioni di euro, in crescita dell’84,5% rispetto ai 2 milioni di euro del primo semestre 2015.

“Pur in un contesto di mercato caratterizzato da elementi di volatilità e incertezza a livello globale, la domanda di trasporto aereo proveniente dalla nostra catchment area continua a dare segnali positivi, confermando un significativo incremento – ha commentato Nazareno Ventola, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna – Le nostre politiche di sviluppo mirate a consolidare e sviluppare l’offerta di collegamenti aerei forniscono pertanto risultati incoraggianti. L’aumento dei passeggeri del nostro aeroporto – ha proseguito Ventola – è stato, infatti, negli ultimi anni costantemente al di sopra della media nazionale. Anche nel 2016 si conferma e si rafforza questo andamento, con una previsione di crescita di traffico per l’intero anno che riteniamo possa raggiungere una percentuale a doppia cifra. Nel frattempo continuiamo a investire per rispondere alle crescenti esigenze dei nostri clienti, progettando e realizzando il futuro di un’infrastruttura strategica per il territorio e creando valore per i nostri azionisti”.