1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

I segnali sono chiari, per Bear Stearns tassi al 4,5% in Europa entro fine anno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La fiducia delle imprese e dei consumatori europei resta solida, i rischi inflazionistici in sordina e la crescita monetaria continua a galoppare. Tutti elementi, secondo gli economisti di Bear Stearns, che portano in una precisa direzione: l’aumento dei tassi d’interesse da parte della Banca centrale europea. “Crediamo che la Bce possa aumentare i tassi al 4,25% a settembre e che possa portarli fino al 4,50% entro fine anno”, spiegano gli esperti in una nota, i quali notano che, nonostante i prezzi al consumo siano saliti oltre le attese in Spagna e in Italia, l’andamento dell’inflazione tedesca ha più che compensato.