1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Saipem, sotto 29 euro non c’è spazio per il long

QUOTAZIONI Saipem
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’effetto Libia, con la caduta di Tripoli nelle mani dei ribelli al regime del colonnello Gheddafi, si estende anche a Saipem. Il titolo della controllata di Eni avanza di quasi il 4% sul Ftse Mib anche se il futuro della Libia, dal punto di vista governativo, è ancora tutto da costruire. Il recupero con cui l’azione ha inaugurato la nuova settimana di contrattazioni ha portato all’avvicnamento dell’area di resistenza intermedia tra 28,75/29 euro. La zona rappresenta uno spartiacque tra possibili allunghi in direzione della media mobile a 14 giorni, discendente a quota 30 euro, e il rischio di un ritorno della debolezza. In questo secondo caso i supporti da monitorare si trovano a 28 euro e 22,20 euro, dove transita la trendline rialzista di breve termine risalente dai minimi del 9 agosto scorso. Per implementare un’operatività long è quindi prudente attendere una rottura al rialzo di area 28,75/29 euro con target a 30 euro in prima battuta e 31 successivamente e posizionando lo stop loss a 28,45 euro.