1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Rosso acceso a Piazza Affari, Ftse Mib chiude con un ribasso del 2,7% -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rimbalzo finito. La Borsa di Milano ha perso l’euforia di ieri dovuta al taglio dei tassi da parte della Bce e alla cancellazione del referendum in Grecia. Durante la conferenza stampa finale del G20 di Cannes, Herman Van Rompuy ha dichiarato che l’Italia “ha invitato il Fondo monetario internazionale a valutare ogni trimestre l’attuazione delle misure”. La prossima settimana, ha ribadito José Manuel Barroso, sarà in programma una missione Ue a Roma. L’Italia resta quindi “sorvegliata speciale” dalle istituzione europee e le prossime settimane saranno cruciali per il futuro del governo Berlusconi. Inoltre, non si sono placate le tensioni sull’obbligazionario. Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco è tornato in area 450 punti base, con un rendimento pari al 6,30%. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha ceduto il 2,66% a 15.346 punti, mentre il Ftse All Share è arretrato del 2,36% a quota 16.203.