1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Recordati: utile netto +22,2% a 124 milioni in primi nove mesi

QUOTAZIONI Recordati Ord
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Recordati ha archiviato i primi nove mesi del 2014 con un utile netto in crescita del 22,2% a 124 milioni di euro rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. I ricavi consolidati sono ammontati a 742,1 milioni, in aumento del 5,7% rispetto a dodici mesi fa. Salito del 22,4% su base annua a 212,9 milioni l’Ebitda, mentre l’utile operativo è stato di 180,4 milioni, segnando un incremento del 21,6% rispetto ai primi nove mesi del 2013. La posizione finanziaria netta al 30 settembre 2014 ha evidenziato un debito netto di 152,5 milioni di euro.

L’attività del gruppo, fa sapere una nota, è continuata secondo le aspettative nel mese di ottobre e per l’intero anno 2014, tenuto conto dei risultati realizzati nei primi nove mesi dell’anno, si prevede di realizzare ricavi leggermente inferiori ai 1.000 milioni di euro, un utile operativo di circa 230 milioni e un utile netto di circa 160 milioni.

Il Cda ha inoltre deliberato di distribuire agli azionisti un acconto sul dividendo relativo all’esercizio 2014 pari a 0,26 euro (al lordo delle ritenute di legge) per ciascuna azione in circolazione alla data di stacco della cedola, escluse quindi le azioni proprie in portafoglio della società a tale data. L’acconto sul dividendo 2014 sarà posto in pagamento a decorrere dal 19 novembre 2014 (record date 18 novembre 2014), con stacco della cedola in data 17 novembre.

Reazione positiva del titolo Recordati a Piazza Affari: al momento segna un rialzo del 2,33% a 13,20 euro.