1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Platino: il prezzo si scalda per tumulti in Sudafrica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si scalda il prezzo del platino dopo che lo sciopero dei minatori in Sudafrica è sfociato in una strage. A Londra le quotazioni del metallo sono salite venerdì pomeriggio a 1.455 dollari all’oncia, sui massimi da oltre un mese. L’aumento è stato di quasi 60 dollari, circa il 4% rispetto al giorno prima. Secondo quanto riferito dai media internazionali, 34 minatori sono stati uccisi negli scontri con la polizia nella zona della miniera di Marikana, una delle più grandi al mondo, durante le proteste per l’aumento dei salari iniziata settimana scorsa. Lonmin, la società inglese che opera nella zona africana, ha fatto sapere che lo sciopero ha causato una perdita di produzione di 15.000 once di platino.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, martedì prossimo in asta titoli fino a 3,5 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze nell’asta in calendario il prossimo 27 giugno collocherà CTZ e BtpEi per 3-3,5 miliardi di euro. Nel dettaglio, saranno messi sul mercato CTZ 24 mesi per 2-2,5 miliardi e BtpEi per 0,5-1 miliardo di euro.

RATING

Creval: Fitch taglia rating, outlook è negativo

Fitch Ratings ha ridotto il rating a lungo termine del Credito Valtellinese a “BB-“ da “BB” e il Viability Rating a “bb-“ da ”bb”, già posti sotto osservazione con implicazioni negative lo scorso 24 marzo. L’outlook è negativo.

MERCATI

Borse europee piatte, bancari ed energetici sotto tono

Banche ed energetici penalizzano la seduta dei listini europei. A Londra il Ftse100 ha terminato a 7.439,29 punti, -0,11%, mentre a Madrid l’Ibex si è fermato a 10.709,90, -0,29%. Incremento dello 0,15% invece per Francoforte e Parigi, salite rispet…