1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Pirelli: +19,2% annuo per i ricavi 2010 a 4.848,4 milioni, rivisto al rialzo target fatturato 2011

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Cda di Pirelli & C. ha approvato il progetto di bilancio per l’esercizio 2010, chiusosi con un risultato netto delle attività in funzionamento positivo per 228 milioni di euro, quasi triplicato rispetto ai 77,6 milioni di euro dell’esercizio 2009. Il risultato netto totale è positivo per 4,2 milioni, rispetto ai -22,6 milioni di euro del 2009. +19,2% per i ricavi, passati dai 4.067,5 milioni del 2009 a 4.848,4 milioni. Per quanto riguarda i margini, l’Ebitda prima degli oneri di ristrutturazione è pari a 653,7 milioni (da 507,8 milioni) mentre il risultato operativo prima degli oneri di ristrutturazione si attesta a 432,5 milioni (304,9 milioni).

In miglioramento la posizione finanziaria netta, che passa dai -528,8 milioni di fine 2009 a -455,6 milioni. Il Cda proporrà all’Assemblea la distribuzione di un dividendo di 0,165 euro per azione ordinaria e di 0,229 euro per azione di risparmio. Il dividendo sarà posto in pagamento il 26 maggio 2011 (data stacco cedola 23 maggio 2011). La società ha alzato il target 2011 del fatturato di Gruppo da “superiore a 5,15 miliardi di euro” a “superiore a 5,55 miliardi di euro”, “a fronte di una crescita della componente volumi prevista pari a o maggiore del 6% (+4% la stima precedente) e della componente prezzo/mix pari a circa il 12% (+4% la stima precedente).