1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari sale dell’1,4% a metà seduta, sponda da calo spread. Brilla Saipem, bene anche Atlantia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prosegue l’intonazione positiva di Piazza Affari a metà seduta, sostenuta dalla discesa dello spread Btp-Bund dopo l’annuncio di Moody’s di rinviare ogni decisione in merito al rating dopo che si avrà chiarezza circa l’azione del governo.

Intorno alle 13, il Ftse Mib avanza dell’1,4% a 20.757,65 punti. In testa al listino c’è Saipem che avanza di qausi il 5% a 4,482 euro dopo i nuovi contratti per 700 milioni di dollari annunciati oggi. Bene anche Atlantia (+3,2%) che guadagna terreno dopo i ribassi della vigilia, mentre è in corso il cda di Aspi e si attende quello di domani della capogruppo.

Si mettono in evidenza anche i principali titoli del comparto bancario del Ftse Mib: Intesa Sanpaolo sale del 3,17%, seguita da Unicredit e Ubi in crescita rispettivamente del 2,66% e del 2,5%.