1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari e Borse europee attese in rialzo in avvio. Oggi l’asta del Tesoro e conti di Tod’s e Ferragamo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari e le Borse europee dovrebbero proseguire i guadagni di inizio ottava e aprire in territorio positivo, in scia ai rialzi di Wall Street (dopo cinque sedute di ribassi) e dei listini asiatici. Dopo aver riportato la performance settimanale peggiore del 2019, Wall Street ha assistito al ritorno dei buy, dopo che il dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha reso noto che le vendite al dettaglio di gennaio sono salite dello 0,2%, meglio del dato invariato atteso dal consensus. Intonazione positiva questa mattina per le Borse dell’area Asia-Pacifico con Tokyo in salita dell’1,79%.

A sostenere i mercati anche gli ultimi sviluppi sul fronte Brexit che fanno sperare nel raggiungimento di una intesa che possa evitare l’uscita disordinata. La premier britannica Theresa May è riuscita a ottenere da Bruxelles ‘garanzie vincolanti’ riguardo alla durata non illimitata del backstop sul confine irlandese, che rafforzano e migliorano l’accordo di divorzio. L’accordo è giunto ieri sera dopo un incontro tra May e i funzionari europei a Strasburgo. Oggi il parlamento inglese si riunirà per votare per la seconda volta la bozza Brexit, dopo la bocciatura dello scorso 15 gennaio.

Sempre in Gran Bretagna oggi verranno diffuse le indicazioni su produzione industriale e bilancia commerciale. Per quanto riguarda l’Italia, la giornata odierna sarà movimentata dalla prima asta di marzo con 6,5 miliardi di Bot a 12 mesi. Tra le big di Piazza Affari oggi alzeranno il velo sui conti Ferragamo e Mediaset. Attenzione anche a Tod’s che ha pubblicato i risultati di bilancio ieri a mercato chiuso. Da monitorare anche Banca Ifis che ha svelato il nome del nuovo amministratore delegato al posto di Giovanni Bossi, alla guida della banca da circa 25 anni. Ieri il titolo di banca Ifis è crollato di oltre 11 punti percentuali.