Piazza Affari chiude in rialzo, vola Finmeccanica. Enel ancora maglia nera -1-

Inviato da Alberto Bolis il Ven, 17/02/2012 - 17:43
La Borsa di Milano ha chiuso la seduta in rialzo con gli investitori che fiutano come imminente il via libera dell'Eurogruppo, in programma lunedì, al secondo piano di aiuti alla Grecia da 130 miliardi di euro. Sempre lunedì le autorità elleniche dovrebbero trovare l'intesa con i creditori privati sulla ristrutturazione del debito. A frenare un po' gli acquisti il super indice statunitense di gennaio, salito dello 0,4% mentre le attese indicavano un progresso dello 0,5%. In mattinata è stato cancellato l'incontro a Roma tra Monti e Merkel, dopo che il presidente tedesco Wulff ha annunciato l'intenzione di dimettersi dopo uno scandalo personale. Sul secondario lo spread Btp-Bund è sceso in area 365 punti base, 10 punti in meno rispetto ai primi scambi di giornata. In questo quadro a Piazza Affari l'indice Ftse Mib ha guadagnato l'1,08% a 16.547 punti, mentre il Ftse All Share è avanzato dell'1,01% a quota 17.533.
COMMENTA LA NOTIZIA