Piazza Affari chiude in positivo: balzo di A2a, misto il comparto bancario -2

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 08/02/2012 - 17:54
Balzo dell'ultim'ora per A2a (+6,18% a 0,79 euro) che ha indossato la maglia rosa del listino, in scia alle brusche dimissioni di Giuliano Zuccoli da presidente del consiglio di gestione e da tutte le cariche dell'utility milanese. Miste le performance del comparto bancario: Intesa Sanpaolo e Unicredit hanno messo a segno rialzi rispettivamente del 2,97% a 1,596 euro e del 2,24% a 4,478 euro. Positive anche Bpm (+2,27% a 0,505 euro) e Banco Popolare (+1,03 % a 1,466 euro). In rosso Mediobanca (-0,28% a 4,936 euro), Mps (-0,53% a 0,336 euro), Bper (-1,05% a 6,125 euro) e Ubi Banca (-1,86% a 3,906 euro). Tonica Enel (+5,39% a 3,282 euro). A spingere al rialzo le azioni del colosso energetico sono state le attese per il buon esito dell'offerta obbligazionaria da 1,5 miliardi di euro presso il pubblico retail lanciata lo scorso lunedì e che starebbe registrando un grande successo. Bene anche Finmeccanica, in progresso del 2,33% a 3,512 euro. Rossa invece Impregilo, in calo dello 0,31% a 2,542 euro. In flessione Buzzi Unicem (-0,71% a 8,42 euro), nonostante i buoni risultati preliminari del 2011.
COMMENTA LA NOTIZIA