1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude in moderato ribasso, acquisti sostenuti su Stm -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Milano ha interrotto la striscia positiva archiviando la seduta in moderato ribasso. Nella notte la Banca Mondiale ha effettuato il taglio più marcato degli ultimi tre anni alle prospettive di crescita globale. L’economia mondiale, ha sottolineato l’istituto, è alle prese con una crisi molto pesante che sta colpendo in particolare il mercato dei capitali. Nel 2012, a livello globale, il tasso di espansione dovrebbe attestarsi al 2,5%, rispetto al +3,6% che lo stesso istituto aveva previsto a giugno. Fortissima la revisione sull’Eurozona, dove il Pil è atteso a +0,3% dal +1,8% previsto in precedenza. Nell’incontro a Londra con David Cameron, il premier Monti ha chiesto una governance dell’Eurozona migliore dal punto di vista dell’osservanza di regole e di politiche per la crescita. Secondo indiscrezioni di stampa Usa, il Fmi punterebbe ad incrementare la capacità di intervento di 500 miliardi di dollari. In questo quadro a Piazza Affari l’indice Ftse Mib ha ceduto lo 0,31% a 15.278 punti, mentre il Ftse All Share è arretrato dello 0,35% a quota 16.104.