1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Piazza Affari chiude con un tonfo di oltre il 2,5%, tracollo di FonSai. Banche ko -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Scivolone di Mediaset (-6,67% a 3,104 euro) dopo le parole dell’Ad Giuliano Adreani secondo cui il mercato italiano della raccolta pubblicitaria segnerà nel primo semestre un calo del 4-5% e che Mediaset ha fatto meglio del mercato, ma è comunque in leggera flessione nel periodo. Snam Rete Gas (-0,50% a 3,996 euro) ha limitato i danni grazie all’upgrade di Citigroup, che ha portato la raccomandazione sulla controllata di Eni a buy da hold alzando il target price a 4,60 euro dal precedente 3,75 euro. “Il rischio politico e la costante pressione sugli spread continua a deprimere la performance borsistica delle utility energetiche”, ha scritto Citi nella nota odierna raccolta da Finanza.com aggiungendo che “comunque, le aziende attive nell’ambito regolamentato offrono una forte prospettiva di crescita degli utili per azione (+4,9% al 2015 contro il 4,3% dell’intero comparto) e un attraente dividend yeld”. Gli analisti della banca americana hanno quindi aggiunto Snam tra le loro top pick.

Commenti dei Lettori
News Correlate
IN ATTESA DELLA PARTENZA DEI LISTINI

Borse europee e Piazza Affari verso un avvio positivo

Le Borse europee e Piazza Affari si apprestano ad iniziare l’ultima seduta della settimana con il segno positivo, all’indomani della riunione della Banca centrale europea (Bce) che non ha riservato …

MERCATI

Borse europee in positivo, comparto auto in evidenza

Borse europee positive nel giorno del meeting della Banca Centrale Europea: Londra si è fermata a 7.418,07 punti (+0,53%), Francoforte a 12.500,47 (+0,63%), Parigi a 5.453,58 (+0,74%) e Madrid a …