Piazza Affari: acquisti sulle banche in scia a calo spread e effetto Lisbona

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 23/07/2013 - 09:52
Gli acquisti premiano i titoli dei principali gruppi bancari quotati a Piazza Affari. Il comparto è favorito dalla discesa dello spread, che si è portato questa mattina sotto la soglia dei 280 punti base. A favorire il calo del differenziale le rassicurazioni arrivate ieri da Lisbona sulla tenuta del Governo, che di fatto hanno spazzato via i timori di possibili elezioni anticipate. E così le banche sono protagoniste sul listino milanese: Ubi Banca guadagna l'1,60% a 3,134 euro, Banco Popolare l'1,80% a 1,01 euro, Mediobanca il 2,10% a 4,612 euro, Monte dei Paschi l'1,40% a 0,219 euro, Intesa SanPaolo l'1,60% a 1,392 euro, Unicredit l'1,20% a 3,998 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA