1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

La paura del contagio porta giù Ftse Mib ed Eurodollaro (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finale di seduta in calo per i listini europei, con Piazza Affari particolarmente penalizzata dal rumor su un possibile taglio del merito di credito sovrano da parte dell’agenzia Moody’s. “Clamoroso tonfo del mercato che, dopo la buona partenza seguita all’accordo sul salvataggio di Cipro, ha completamente scontato tutti i drammatici aspetti tecnici dell’operazione uniti alla possibilità di effetti contagio generalizzati sui paesi periferici dell’Eurozona”, ha commentato Davide Marone, analista finanziario di Fxcm Italia.

“In particolare il Ftse Mib, sulle notizie di un possibile downgrade di Moody’s e sul rialzo dei rendimenti sull’asta dei Ctz, ha violato al ribasso il 16.020 prima e 15.850 poi per poi chiudere a 15.670, livello che nei prossimi giorni potrebbe essere ulteriormente superato sul difficile sviluppo delle vicende politiche”.

“Stupefacente anche il ribasso di oltre 200 punti del cambio Eurodollaro, in questi minuti sui minimi di periodo a 1,2850 e vicino alla violazione della media mobile semplice a 200 periodi su time frame giornaliero; un ulteriore perforamento potrebbe condurre ad approdi in area 1,28 ma appaiono più probabili fisiologici ritracciamenti per ritest di 1,29”, conclude l’esperto.