1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Market mover: Ism non manifatturiero Us atteso in crescita a maggio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra i dati in arrivo oggi pomeriggio spicca quello sulle richieste di sussidi di disoccupazione (consensus 450 mila dalle 460 mila di settimana scorsa). Alle 16.00 è in uscita l’indice Ism non manifatturiero di maggio: è atteso in rialzo a quota 56 punti dai 55,4 del mese precedente. L’indice si basa su un’indagine svolta tra circa 370 direttori d’acquisto statunitensi ed è una media di quattro indicatori di egual peso: l’attività economica, i nuovi ordini, l’occupazione e le consegne. Un livello di quest’indicatore superiore a 50 segnala una crescita dell’economia. L’Ism non manifatturiero, conosciuto anche come indice dei servizi, riveste un’importanza minore rispetto all’Ism manifatturiero, che a maggio è sceso a 59,7 punti dai 60,4 di aprile.