Lottomatica, scommesse ribassiste da parte degli investitori

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 25/11/2010 - 10:19
Aggiorna di minuto in minuto i nuovi minimi storici Lottomatica, venduta a piene mani dalla pubblicazione dei dati trimestrali. Nemmeno le notizie riguardanti l'estensione di alcune licenze legate alle lotterie usa ha cambiato il sentiment avverso degli investitori, delusi dalla sorpresa negativa emersa dai conti relativamente alle perdite registrate sui cambi. La seduta di ieri aveva già dato delle indicazioni ribassiste con la chiusura di giornata sotto la soglia dei supporti di breve di 10,15 euro. Questa mattina è invece saltato il supporto del minimo storico registrato a 10,01 euro lo scorso primo luglio. Fu proprio da quella seduta, caratterizzata da una violenta volatilità, che il titolo entrò in un trading range compreso tra i minimi di area 10,37 e i massimi di 11,90 euro. La fuoriuscita al ribasso da tale lateralità è un altro elemento tecnico che supporta le vendite. Detto che l'estensione al ribasso di tale range porterebbe il titolo a 8,84 euro, un altro target meno severo è rappresentato da 9,25 euro. In tale area le azioni porterebbero a termini il pull back, decisamente profondo, della trendline ribassista violata al rialzo lo scorso 2 settembre. La trend è stata ottenuta unendo i top decrescenti del 12 aprile e del 6 agosto. A livello operativo l'entrata short a 10 euro prevede lo stop a 10,85 euro. I target sono quelli indicati in precedenza.
COMMENTA LA NOTIZIA